Associazione Statuto Arrêté royal Codice deontologico Regolamento Organigramma Formazione Istituti associati e corsi Come associarsi Tesi


SEDE
c/o Fondation Universitaire Stichting
Rue d'Egmont 11 B
1000 Brussels

phone Tel.: + 32/2/502.35.45
fax Fax: + 32/2/502.90.41
www.jeanmonnet.com
info@jeanmonnet.com

Associazione Internazionale
senza scopo di lucro (A.I.S.B.L.)

Arretè Royal n. 3/13.754/S
Moniteur Identification 21690/98


Username Password
Statuto
Articolo 1

L´associazione è denominata Universitè Europeenne Jean Monnet, associazione internazionale conformemente alla legge del 25 ottobre 1919 modificata dalla legge del 6 dicembre 1954.

Articolo 2

La sede sociale dell\'associazione è fissata rue d\'Egmont 11 B, 1000 Bruxelles. Il consiglio amministrativo ha il potere di decretare i trasferimenti di sede tramite pubblicazione agli annessi del Moniteur belga (gazzetta ufficiale).

Articolo 3

L\'Associazione ha per oggetto la promozione di attività culturali in Europa e nel mondo al fine di favorire lo sviluppo delle iniziative destinate alla formazione culturale, professionale e sociale. Ha come oggetto essenziale, lo studio, la ricerca, i dibattiti, le iniziative nel campo dell\'editoria, la formazione e il rinnovamento culturale e professionale nel senso più generale. L\'associazione si presenta altresì come una struttura di servizio per le istituzioni, le associazioni e i centri che perseguono gli stessi obiettivi. A titolo d\'esempio e senza che questa lista sia limitativa, l\'associazione eserciterà le attività seguenti: la diffusione delle lingue e della cultura all\'interno della comunità Europea, dell\'Europa e degli altri stati per un\'integrazione dei popoli. la salvaguardia del diritto allo studio e della libertà di scelta nel campo scolastico e professionale la diffusione e la promozione di modelli professionali e culturali omogenei all\'interno della Comunità Europea, dell\'Europa e degli altri Stati; lo studio di modelli professionali innovativi, la creazione di università libere, la creazione ed il controllo di istituzioni secondarie inferiori e superiori in tutti i settori della scolarità, la creazione e il controllo di università in tutti i campi, il coordinamento, il controllo e la sorveglianza delle istituzioni e delle loro strutture di formazione e d\' accordare dei diplomi e dei dottorati ai partecipanti ai programmi di formazione affinché questi siano in grado di operare all\'interno della Comunità Europea, dell\'Europa e degli altri Stati per salvaguardare il diritto di stabilirsi all\'estero, il diritto allo studio e all\'esercizio delle professioni, la libera circolazione degli studenti nelle strutture di formazione della Comunità Europea, dell\'Europa e degli altri Stati che si svilupperà anche grazie all\'appoggio di programmi comunitari destinati a togliere gli ostacoli relativi al riconoscimento giuridico dei diversi diplomi negli stati membri. La creazione, il coordinamento, il controllo e la sorveglianza delle istituzioni e delle loro strutture di formazione e di accordare dei diplomi che permettano a coloro che partecipano ai programmi di formazione di operare in tutta Europa. L\'associazione realizza il proprio oggetto sociale in particolare attraverso l\'organizzazione di corsi per il conseguimento dei diplomi. L\'associazione realizza il proprio oggetto sociale in particolare organizzando delle conferenze, dei seminari di studio, dei corsi propedeutici, delle iniziative didattiche libere, dei corsi di formazione e di specializzazione, pubblicazioni, edizione di programmi didattici, participazione a progetti e programmi di studio e di ricerca, patrocinio di iniziative similari. Titolo II - Gli associati

Articolo 4

L\'associazione è composta da membri effettivi e da membri aderenti. I membri dell\'associazione sono persone giuridiche o persone fisiche e sono ripartite nelle categorie sopracitate.

Art. 5 - 6

Omissis

Art. 7

(...).. è considerato dimissionario l\'associato che non paga le quote che gli spettano e che non rispetta le norme statutarie e i regolamenti d\'ordine interno dell\'Associazione (...)

Art. 8...25

Omissis

Visto per essere annesso al Decreto Reale del 14 giugno 1995. n° 3/13.754/S
Il Ministro della Giustizia,
Melchior WATHELET